Testo di Federico Bordignon

Foto di Paulo Barata 

Ci siamo “distratti” un attimo: ne avevamo parlato su Cook_inc. 3 di luglio 2012 e su Cook_inc. 5 di marzo 2013 e José Avillez ci ha preso in contropiede. Raccoglitore di stelle insaziabile e imprenditore di successo, il giovane chef portoghese ci stupisce ancora.  Con Beco-Cabaret Gourmet, salgono a sette i suoi ristoranti nel cuore di Lisbona.

José Avillez è un vulcano di idee. Con l’apertura di Beco (vicolo) Cabaret Gourmet ha fuso il mondo della gastronomia con quello dello spettacolo. L’ispirazione proviene dall’ambiente famigliare: José Ereira, trisavolo di Avillez, infatti, negli anni della Belle Époque gestiva un elegante club nel cuore della capitale portoghese. A José Avillez tutto ciò non poteva di certo sfuggire. In un’atmosfera sofisticata e bohémien, si viene catapultati in un locale stile anni ’20 e ’50, dove si parteciperà a una cena – show davvero unico: vi è un preciso orario di ingresso, come un vero e proprio spettacolo, il dress code è casual chic e non si possono fare fotografie né riprese video: carpe diem! Assaporarsi ogni singolo momento in questa irreale atmosfera.

Ma non è tutto: la cura del dettaglio è essenziale e Avillez lo sa bene. Per l’ideazione della sua nuova creatura lo chef ha collaborato personalmente con artisti, coreografi e designer. 

BECO – Cabaret Gourmet

Bairro do Avillez, Rua Nova da Trindade, 18 (Chiado), Lisboa
+351 210 939 234

becocabaretgourmet.pt